la geode… in bianco e nero

la geode, inserito originariamente da inmicio.

c’è un aspetto curioso legato alla fruizione dell’apparato fotografico digitale.
mi riferisco all’assenza del rullino, e con questo non voglio riferirmi all’innegabile praticità della visione immediata dello scatto o alle differenti casistiche di problematiche contrapposte come “cancellare inavvertitamente un file” vs “non agganciare correttamente la pellicola al rocchetto”.
no no, è tutt’altro aspetto quello su cui sto riflettendo e che vorrei condividere con voi: si tratta del fatto di non scegliere più a priori se scattare in bianco e nero o a colori.
certamente, con la pellicola si potevano sfruttare alcuni stratagemmi e alcuni accorgimenti per poter passare in modo relativamente rapido da un rullino all’altro (escludendo ovviamente l’opzione dei due corpi macchina), oppure si poteva stampare una fotografia originariamente a colori su carta monocromatica.
ma uno scatto realizzato con pellicola in bianco e nero è inevitabilmente monocromatico: lo si può ricolorare, ma si tratta di un’operazione lunga, complessa e assolutamente arbitraria.

di sicuro potreste non trovarvi d’accordo con me, o semplicemente potreste non porvi nemmeno il problema. penso che molto sia legato a quando ha avuto inizio il vostro rapporto con la fotografia: con ogni probabilità tanto più a lungo si è lavorato con la pellicola tanto più troverete sensata questa mia considerazione.

a partire da qui voglio cominciare a monocromatizzare alcuni scatti, scelti con cura e attenzione, e trovarmi nella curiosa (almeno per me) condizione di rivedere approfonditamente uno scatto realizzato “ante” a colori e trasformato in monocromatico “post”.

lo scatto originale a colori, per un opportuno confronto
http://www.flickr.com/photos/inmicio/4919810303/in/set-72157624665210927/
notevole la drammatizzazione

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in b&w, impressioni, riflessioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...